COLOREDANDBOOKS TAG.

30.10.2017

E come tutti i lunedì mi ritrovo di nuovo sul blog a scrivervi un altro book-tag, in cui sono stata taggata su instagram da @grazia_snowflake_lella, che vi consiglio di seguire, assieme alla mia pagina (@eroine.penzel), se non lo fate già, sia perché domani rivelerò il mio costume di Halloween (niente di pretenzioso, ma così da festeggiare insieme Halloween), ma anche perché sto facendo una stupenda "Halloween Challenge", grazie a @cami_e_i_suoi_libri, altra personcina da seguire assolutamente!

Gli altri appuntamenti di questa settimana sono: 

  1. Martedì, con la recensione. per la rubrica #Halloween (l'ultimo capitolo perciò vi consiglio di non perdervelo). di "Il segreto degli angeli" di Camilla Lackberg
  2. Mercoledì, con un'altra recensione che però sarà una piccola sorpresa, per tutti voi e un'occasione per cui sono veramente grata!
  3. Giovedì, con la classifica dei miei classici preferiti, votata da voi stessi su instagram! Mentre il prossimo mercoledì avrete la classifica dei personaggi su cui ho cambiato opinione durante la lettura!
  4. Venerdì, mi spiace ma non potrò pubblicare niente in quanto sarà un settimana impegnativa, ma farò in modo di recuperare la mia mancanza o sabato o nella settimana che seguirà!

Grazie come al solito a tutti coloro che mi seguono! Qui cresciamo sempre di più, come su instagram dove ho raggiunto 380 followers e spero veramente di raggiungere i quattrocento entro dicembre e durante quel mese i cinquecento, in quanto significherebbe veramente tanto per me!

Inoltre ringrazio chi ha partecipato alla piccola live che fatto giovedì scorso, e vi avviso che ce ne sarà un'altra, magari vi darò un maggiore preavviso e avevo intenzione di farne due, dal momento che c'è anche chi mi segue da altri paesi che non parlano l'italiano (così potrete vedere Eroine che si imbarazza parlando in inglese!).

Ma dopo queste "brevi" ma intense informazioni, posso finalmente iniziare il mio Tag!

VIOLA:

"Il colore viola accresce la capacità creativa e la fantasia e quindi chi ama il viola è amante dell'arte. Tale persona è anche intelligente, umile, prudente e saggia"

Una storia antica.

Iniziamo con il dire che il viola è uno dei miei colori preferiti (se non si fosse notato, insomma i capelli e il feed viola non sono esattamente degli indicatori di questa mia passione), perciò sono molto felice che sia stato associato a un'altra mia passione: l'antichità!

Per chi non lo sapesse studio "lettere classiche", perciò molto spesso mi contro con realtà temporalmente distanti, in cui però posso vedere i fili che ci collegano a queste civiltà antiche.

Per rispondere a questa categoria vi cito una delle mie tragedie preferiti in assoluto: "Antigone" di Sofocle.

E' interessantissima la storia e gli spunti che si legano dietro questa tragedia, e sono così reali da avere ispirato tantissimo filosofi del Novecento (Hegel, in prima fila...), per non parlare della descrizione, quasi maschile e statuaria, della protagonista, che cede solo nel momento in cui ricorda il talamo nuziale.

Ma ancora più di Antigone ho amato Emone, controparte femminile, in un corpo maschile di Antigone, la cui difesa dell'amata mi ha fatto provare una tenerezza straordinaria.

Nonostante sia una tragedia decisamente sanguinaria e triste, mi ha colpita e aiutata nella mia comprensione dell'antichità e di questo sono veramente grata a Sofocle!

BLU

"Coloro che prediligono questo colore sono persone caratterizzate da sentimenti profondi ed intensi. Sono sereni e tranquilli e con una spiccata capacità di trovare il proprio equilibrio interiore"

Un libro calmante.

E' una coincidenza che nella copertina scelta ci sia lo stesso colore di cui parliamo? 

(Sì, non lo ho fatto apposta...).

Quante volte vi ho ripetuto che adoro la saga della J. R. Ward sulla "Confraternita dle Pugnale Nero"?!

Sono tutti libri che leggo in continuazione per divertirmi, rasserenarmi e tranquillizzarmi, in particolare i miei "go-to" sono questo libro, "RIscatto" e "Ferita" (per le parti di Vishous e Jane, scusate ma io non tollero minimamente Payne...), nonostante ultimamente mi stia sempre più innamorando di "La bestia" (anche perché ce lo ho in rigida e quelle copertine sono stupende!).

Perciò se ho bisogno di riprendermi da un duro colpo, eccomi a cercare il Confratello giusto con cui passare una mezz'oretta! (A leggere! Che cosa pensate pervertiti?!).

GIALLO

"Chi predilige il colore giallo è una persona estroversa che accoglie con gioia le novità ed è solitamente dotata di una fervente immaginazione. Chi preferisce il colore giallo manifesta una vitalità a fasi alterne con picchi più o meno alti"

Fantasia.

"Stardust" è stato uno dei rimi libri fantasy di cui mi sono innamorata, e vero cui ho una vera e propria venerazione perciò ho scelto di usarlo per rispondere a questa categoria in quanto secondo me è adattissimo.

La fantasia di Neil Gaiman è straordinaria nel rappresentare un intreccio fin troppo complesso di storie che ti colpiscono per la loro crudeltà e bellezza intrinseca e poi chi non vorrebbe con sé una stella caduta?!

VERDE

"Inoltre, chi ama questo colore, è caratterizzato dal continuo desiderio di fare bella figura e impressionare. Non accetta cambiamenti nei suoi modi di agire dato che, sentendosi il migliore, l'adattamento agli altri lo svilirebbe nella sua alta considerazione di sé. Conservatore e abitudinario, chi sceglie il verde si sente spesso insicuro dando prova di fragilità nei confronti di se stesso"


La "Isola del tesoro" di Robert Louis Stevenson (LO stesso che ha scritto "Dr Jekyll e Mr Hyde", per intenderci, anche perché io ho tipo scoperto che era lo stesso autore un anno fa'...).

Lo ho letto in edizione Geronimo Stilton (lasciatemi una faccina sorridente se anche voi avete letto qualche classico in quelle edizioni e ringraziate il nostro caro roditore per averci fatto appassionare alla lettura!), ed è stata la prima grande avventura in cui mi sono imbarcata.

Premetto di non averla compresa del tutto e ancora ho dei problemi a ricordarla, ma questa non è nient'altro che una buona scusa per rileggerlo!

ARANCIONE

"Chi ama l'arancione è anche una persona tendenzialmente ottimista e consapevole delle proprie capacità. Ripone, infatti, in se stesso, senza presunzione alcuna, una smisurata fiducia.

Ama con gioia e trasporto e generalmente si trova in perfetta armonia con tutto ciò che la circonda"

Non sono una grandissima appassionata del genere, nonostante io abbia letto sia "Hunger Games" che "Divergent", più che altro per il fatto che mi sembra sempre estremamente deprimente, e lo so insomma parliamo di società distopiche che sembrano sempre estremamente vicine alla realtà, ma io dopo di un po' mi deprimo...

Questo libro di Scott Westerfield mi era, però, piaciuto tantissimo, nonostante non abbia continuato la trilogia, sia perché dava tantissimi spunti di riflessione sia perché era una società davvero particolare innovativa.

Non vedo l'ora però di riprendere la scrittura di di Westerfield con il suo nuovo libro "Zeroes" che mi sembra decisamente pieno di protagonisti adatti a me!

ROSSO

"Chi preferisce questo colore ha voglia di vincere e brama a posti di potere. È una persona con grande energia che ama agire e mettersi sempre in competizione con il prossimo e, soprattutto, con se stesso. Ha un carattere audace e desidera sempre colpire l'attenzione degli altri"

Amore.

Sapete che per me amore significa Rainbow Rowell, dato che è praticamente diventata, assieme a Jojo Moyes, e perciò vi devo per forza citare la mia amatissima e sadicissima scrittrice a cui devo:

A) La mia iscrizione a lettere.

B) La ricerca di un ragazzo romantico come Park o Levi!

Perciò voi dite "amore" e io dico Rainobow Rowell.

BIANCO

"Chi ama questo colore rivela una spiccata tendenza al fatalismo, ma al contempo esprime creatività e immaginazione. Chi preferisce il bianco ha il continuo desiderio di cambiamento e viene stimolato dalle novità che la vita gli presenta"

Dovete assolutamente leggere questo libro per comprendere la magia che lo avvolge e lo stringe, che Malzieu crea con una straordinaria conoscenza delle cose terrene, ma che prendono un significato così straordinario e magico, eppure ben comprensibili a noi.

Io ho amato tutta la magia stramba e particolare che circonda la vita del nostro "inventore-depresso", e spero di potermi immergere nelle altre magie di Malzieu!


Il Tag finisce qui! 

Come sempre siete ben invitati a riproporlo sui vostri canali, magari dandomi il credito o magari commentando con il link del vostro Tag qui sotto in modo che io possa vedere anche le vostre risposte!

Quale è il vostro colore preferito?

Vi ritrovate nelle descrizioni che ritrovate, qui?

I miei colori preferiti sono il viola e il rosso e devo dire che entrambi i colori mi rappresentano abbastanza fedelmente!

Alla prossima!

Eroine Penzel.