"La Furia e Le Stelle" (Saga del Protettorato Origini) (Contiene anche "La Fuga Degli Alfieri") di Abel Montero

13.06.2018

AMAZON

3,99 EURO (Formato Kindle).

TRAMA:

La storia ha uno strano modo di intrecciarsi e scegliere i suoi protagonisti...

Lo sanno i protagonisti di questa storia che anticipa "Il Ragazzo Bendato" completandola in tanti aspetti rimasti oscuri e in una ricerca disperata del libro "La Furia e Le Stelle", mentre le Famiglie sfruttano nuovi poteri e nuove forze per ottenerlo.

Pronti ad imbarcarvi in un viaggio nel tempo e nello spazio?

<<Vuoi ardere vivo, o vuoi essere tu ad appiccare il fuoco?>>

RECENSIONE (5\5):

Iniziamo sempre con i ringraziamenti, e devo assolutamente ringraziare l'autore Abel, che deve sopportare le mie fangirlate sui suoi personaggi, per avermi coinvolta in questa iniziativa fantastica, che mi ha permesso di conoscere l'universo della Migrazione.

Io ho letto la sua precedente trilogia, che dovete assolutamente leggere prima di questo libro, per il semplice fatto che (oltre a spiegare molti interrogativi presenti nel primo libro), leggerli così vi farà subito venire in mente teorie e ipotesi, che se volete potete condividere con me su instagram (mi trovate come al solito come @eroine.penzel).

Infatti uno dei pochi difetti della trilogia precedente, era stato il fatto che molti interrogativi erano rimasti aperti, forse troppi per fare sembrare il finale coeso e non un po' banale.

Tutto ciò si è risolto proprio per questo libro, perciò se come me vi ritroverete un po' confusi dopo la prima trilogia, non esitate a leggere senza problemi la duologia che segue.

Perciò ho trovato un grande miglioramento da parte sia narrativo che proprio della scrittura e devo dire di avere notato veramente pochi difetti in questo libro, e molti punti che potevano essere considerati deboli sono stati invece trattati in modo abbastanza eccelso da fargli ottenere l'ultima stellina.

Uno di questi punti deboli sono i punti di vista multipli che vengono usati; per me non sono mai un problema (io stesso durante la stesura del mio libro uso diversi punti di vista), ma alcuni li ritengo capaci di creare solo disordine e portare una narrazione parziale; non solo i punti di vista in questo libro si completano perfettamente, ma sono caratterizzati da una dolcezza straordinaria che ho riscontrato anche nel primo libro ma in questo è soprattutto impossibile non percepirla.

Un'altra cosa è l'inserzione di un personaggio conosciuto come Winston Churchill, io per prima devo dire di essere sempre scettica quando un personaggio di questo tenore viene portato nella letteratura (poi io e Winston dopo "Peaky Blinders" abbiamo una lunga storia...), ma invece ho trovato questo personaggio trattato in modo eccelso, abbastanza da farlo sembrare perfettamente normale e a suo agio all'interno della storia.

E' veramente impossibile non amare i personaggi (nonna Olivia soprattutto, devo dire che è stato il primo personaggio di cui mi sono innamorata profondamente; tutti i rapporti familiari all'interno di questo libro sono stati trattati in modo egregio), e la "cultura pop" che viene nuovamente utilizzata in questo libro.

Ultima piccola chicca prima di lasciarvi: le ricerche.

Svolte in modo eccelso, cosa che si vede sia nelle descrizioni dei paesaggi, che in quelle della narrazione, veramente emozionanti e interessanti; chissà che non abbia trovato un nuovo interesse, per l'argomento trattato all'interno di questo libro!

Vi consiglio veramente veramente tanto (con tanto di mano sul cuore) di leggere questo libro non vi deluderà assolutamente!

Siete dei fan del fantascientifico?

Allora consigliatemi assolutamente un libro, qui sotto!

Alla prossima!

Eroine Penzel.