Preferiti del mese di Febbraio:

15.03.2018

Finalmente sono riuscita a scrivere questo articolo, dopo averlo tristemente ignorato per due mesi...

Mi spiace, ma dovrebbe sorbirvi un'altra carrellata di cose che mi sono piaciute in questo mese... e se volete consigliarmi qualche nuovo e divertente preferito, fatelo pure nei commenti!

LIBRO PREFERITO: Ok, se vi foste persi il mio wrap-up di questo mese (che trovate sul mio instagram @eroine.penzel), vi riassumo le letture di questo mese: EPICHE!

Infatti ho iniziato due saghe che da tantissimo tempo volevo leggere (la "Shadow and Bone trilogy" e la saga di "Falling Kingdoms") e inoltre ho avuto il piacere di leggere e recensire il romanzo di Claudia Esposito (che vi lascio qui sotto) (se siete un autore emergente e volete farmi leggere e recensire il vostro libro, mandatemi pure un'email a eroine.penzel@libero.it).

Perciò devo ammettere di avere avuto un mese estremamente interessante, e che è stato parecchio difficile scegliere quale libro presentarvi in questo piccolo spazietto e infine ho scelto "Come un'aquila e un delfino" di Claudia Esposito, sia per la sorpresa e il piacere che ho provato nel leggere questo libro, sia perché credo sinceramente che abbia un tema estremamente interessante e un messaggio molto importante al suo interno!


CANZONE PREFERITA: Ci sono così tante canzone che ho scoperto (e riscoperto) durante questo periodo, soprattutto perché mi sono dovuta attenere a uno studio attento con una colonna sonora che perciò mi permetta completamente di concentrarmi sulle nozioni che sto studiando; il che significa più che altro, musica estremamente lenta e triste, e proprio in questo insieme si trova "Meet me on the battlefield" di Svrcina, che vi ho già menzionato, ed è probabilmente una delle cantanti che meglio esprime il mio animo tormentato.

FILM PREFERITO: Se non vivete sotto una conchiglia sapete benissimo che durante questo glorioso mese è uscito "Black Panther", un vero e proprio gioiellino della Marvel, purtroppo sottovalutato perché si trova tra "Thor Ragnarock" e "Infinity War", ma secondo me pieno di chicche estremamente divertente e la COLONNA SONORA!

Dovete recuperarlo!

OGGETTO NON LIBRESCO PREFERITO: Se mi seguite su instagram o avete letto il book-haul dello scorso mese, sapete che ultimamente la mia sensazione sono le candele; e non candele comunque, ma candele ispirate ai personaggi libreschi preferiti.

Ce ne sono di tantissime marche, ma io resto fedele alla mia amatissima "cozycornercandles", uno shop etsy, all'italiana, con tutti i personaggi che più amo (e per cui finirò sul lastrico conoscendomi...).

Le loro candele hanno un profumo stupendo e immaginatevi di potere essere immerse dal profumo del vostro personaggio preferito; inoltre se siete curiose di vederle all'azione potete guardare le mie foto (Eroine, che cerca di fare cosplay...).

OUTFIT PREFERITO: Sempre sulla scia di "io che non so fare i cosplay", ne ho creato uno di Jesminda, l'amante di Lucien, che è, tristemente, stata uccisa (non è uno spoiler, lo dicono praticamente nelle prime pagine di ACOTAR, e ho realizzato un outifit abbastanza moderno, che poi ho riutilizzato perché mi piaceva troppo e vi consiglio di andare sul mio isntagram per recuperarlo!

EVENTO PREFERITO: Solitamente cerco, anche se non mi riesce molto bene di essere abbastanza riservata, per il semplice fatto che non ritengo che sia così interessante quanto io che sclero sui libri.

Comunque nel periodo di Febbraio, mi sono messa insieme al mio attuale "ragazzo", che è un uomo vero (sì, mi stupisco ogni giorno anch'io), e be' è questo l'evento speciale (miracoloso).

FRASE PREFERITA: Preparatevi alla carrellata su "Shadow and Bone" perché è la mia nuova ossessione!

<<Wanting is what makes us weak>>

Ho già detto che non è perché io sia una repressa emotivamente, ma semplicemente perché questa frase ha un fascino particolare, quanto chi la dice; probabilmente perché vorrei controllare meglio le mie emozioni, ma anche perché insomma quante volte abbiamo avuto la pessima idea di fare qualcosa solo perché "volevamo"...?

... e poi la scena in cui avviene tutto...

PERSONAGGIO FEMMINILE PREFERITO: Alina Starkov.

Probabilmente Alina è la protagonista che ho sentito più simile a me in questi ultimi anni, perché:

A) Se una protagonista è del tipo "ok, ho questi poteri, ma non voglio collaborare", io me ne innamoro.

B) Finalmente un personaggio che prova ansia.

C) Il suo lato oscuro, che mi piacerebbe vedere molto più sviluppato (e che sono finalmente felice di vedere rappresentato, perché sì, finalmente protagoniste ambiziose e badass!).

PERSONAGGIO MASCHILE PREFERITO: Sturmhond è fantasticamente fantastico.

All'inizio devo ammettere che non mi convinceva tantissimo: cioè carino, sarcastico il che ti fa sempre acquistare punti, ma ad un certo punto ho capito che è probabilmente uno die migliori personaggi maschili di quest'anno...

CRUSH PREFERITA: Più un personaggio è cattivo, più io me ne innamorerò...

(Lo psicologo mi raccomando prenotatemelo buono!).

E in questa categoria troviamo "The Darkling" sempra della trilogia di "Shadow and Bone", in cui mi sono innamorata come un'idiota di questo personaggio come Alina.

SPOILER:

... e naturalmente ma la sono beccata in quel...

Assieme a The Darkling, sempre sulla questione "fammi fare domande sulla mia moralità", c'è Magnus Damora di "La caduta dei tre regni" di Morgan Rhodes, che più che cattiva è estremamente incompreso e merita tutto il bene del mondo *lo abbraccia*.

OTP PREFERITA: Anche questo mese non ho esattamente una coppia preferita in quanto tutte quelle che ho conosciuto non mi piacciono troppo e quelle che vorrei stessero insieme... non stanno insieme...

Aspettiamo Marzo, per nuove cose preferite e forse una nuova coppia del cuore!

Una cosa preferita di questo mese?

Alla prossima!

Eroine Penzel