Top 5 Characters Who Need More Recognition

14.02.2018

Avete mai letto un libro in cui c'era questo personaggio che appare in una sola scena ma si è praticamente guadagnato tutta la vostra stima e il vostro amore?

Oppure c'è quel personaggio che a detta di tutti è uno dei personaggi principali, ma il fandom adatto a lui sono voi, due capre e un paio di forbici?

Be' allora mi potete capire, perché io ho la pessima idea, prima di tutto di innamorarmi di personaggi fittizi e soprattutto di quelli solitamente meno calcolati da tutti e perciò finisco sempre con il piangere in un angolino...

Allora ho deciso di onorare questi personaggi con un mio articolo speciale sul blog!

Vi ricordo che la prossima settimana troverete invece nel blog "le 5 cose che voglio vedere di più nei libri"!

Ma iniziamo!

JESMINDA (ACOTAR):

Non vi sto menzionando questo personaggio perché ne ho fatto un cosplay (che potete trovare sul mio Instagram) @eroine.penzel...

Be' diciamo che la mia ossessione è nata proprio dalla mia intenzione di fare questo cosplay, peccato che le informazioni siano veramente poche (praticamente abbiamo solo la sua fine, niente descrizione fisica, un po' di descrizione del suo carattere) (E vi giuro che ho arruolato tante altre fangirl per scoprire come diamine fosse fatta questa Jesminda).

Volevo assolutamente sapere di più di questo personaggio a cui mi sono lentamente appassionata e che spero che la Maas riprenda nelle sue narrazioni (assieme a una novella dedicata solo a Lucien...). Solitamente sarebbe stato il tipico carattere che avrei snobbato perché a me come ben sapete gli amori proibiti non piacciono per niente! Ma ... insomma ... per il mio bimbo adottivo Lucien...

Lucien: *ovviamente sarcastico*... grazie...

Non c'è di che!

Ah menzione specialissima per Nox Owen (che la Maas ha promesso di riportare in vita solo per noi...) e Ress, la guardia simpatica che è stato un colpo basso, Sarah...

FEDYOR:

Io ho un problema: se un carattere è silenzioso, biondo e un soldato sappi che diventerai il mio nuovo personaggio preferito.

E cosa succede quando apro Shadow and Bone, proprio mentre Alina ha appena scoperto i suoi poteri (con lei che stava andando nel panico e io sarei stata del tipo: SOLE! SOLE!) (ho un problema lo so...)? Appare questo soldato che si chiama Feydor e mentre Ivan (l'altro soldato) è un "figlio di Maeve", Fedyor era tutto gentile e sinceramente ero d'accordissimo quando Alina era spaventata qualcuno gli potesse fare male e ho del tipo urlato quando lo ho rivisto al ballo!

E adesso non so cosa gli è successo, e so che però è dalla parte del The Darkling... e ... *va a piangere nell'angolino*

CHARLOTTE BRANWELL:

Ok ci sono così tanti personaggi che sono sottovalutati nelle cronache, inziando dalla mia amatissima Sophie Collins (Credetemi Tessa non è l'unica forza della natura all'interno dell'Istituto di Londra!) e suo marito Gideon Lightwood (che è una piccola patatina di dolcezza) al contrario dell'aggressivo e (rottura di scatole ma ti vogliamo bene lo stesso Lightworm) Gabriel e della sua cara Lucy...

Ma ho deciso di parlarvi di un personaggio che ha bisogno di molto più affetto e riconoscimento: Charlotte Branwell, capo dell'istituto di Londra e moglie di Henry Branwell inventore geniale ma alquanto pazzo.

All'interno di tutte le Origini le vediamo come una leader risoluta e capace di fare scelte strategiche e strazianti per non parlare di affezionata a tutti i membri dell'istituto; la sua decisione di essere una leader non influisce perciò sul suo essere comunque una donna, anzi viene evidenziato, come a conferma delle difficoltà che questa poveretta ha dovuto superare per dimostrare a tutti quanto realmente valesse!

JANE BENNET:


Non dico che il fatto che io e lei condividiamo lo stesso tipo di personalità ad avermi convinto ad aggiungerla a questa categoria.

Neanche per il fatto che io AMO "Orgoglio e Pregiudizio...

Però penso sinceramente che oltre ad amare la sarcastica e fantastica Elizabeth dovremmo anche mischiarci un po' di timida gentilezza e innocenza quasi infantile di Jane.

Più persone con il sarcasmo tagliente di Elizabeth e il sorriso dolce di Jane renderebbero il mondo un posto migliore!

TESS:

Piacere mi chiamo Eroine, e se un personaggio è miope io lo adotterò nella mia carica di personaggi adottati...

Tess di "Legend" è probabilmente il mio personaggio preferito di "Legend" per il semplice fatto che finalmente con lei la miopia non viene trattata come "Oh mio Dio hai gli occhiali e perciò non sarai mai la ragazza carina che sei senza occhiali", ma come "Senza occhiali potrei andare contro un muro e chiedere scusa".

Inoltre è un personaggio estremamente adorabile e che da un che di particolare alla storia, spero vivamente di incontrarla di più nei seguiti!

La classifica di oggi finisce qui! Io vi ringrazio per essere arrivati fino a qui e spero che ci siate anche per la prossima classifica!

Quale è un personaggio minore a cui vi siete affezionati?

Alla prossima!

Eroine Penzel.