Preferiti del mese di Settembre

04.10.2017

Eroine Penzel con i capelli di nuovo viola (e questa volta veramente tanto!) e con il suo solito ritardo è di nuovo da voi!

(Che fortuna, vero...).

Oggi facciamo di nuovo il punto della situazione di Settembre e iniziamo con le nostre solite categorie!

Nel frattempo vi ricordo che ieri ho pubblicato sul blog il primo capitolo della mia rubrica a tema Halloween, di cui vi lascio il link qui sotto!

Domani torno all'università perciò non so se riuscirò a pubblicare sul blog, ma nel caso in cui riuscissi aspettatevi un bello sclero-time!

Detto questo iniziamo!

LIBRO PREFERITO: Ne ho letti di veramente tantissimi e meravigliosi! E sceglierne solo uno è come sempre un dolore, ma dobbiamo farlo! (cioè non mi obbliga nessuno, ma ...).

Ho scelto in questo caso "Il bacio più breve della storia" di Mathias Malzieu.

Il mio primo approccio a questo stupendo scrittore, di cui mi sono innamorata sia per la sua scrittura, sia per la sua voce e per le sue canzoni (dovete assolutamente sentire i "Dionysos", una degna colonna sonora per i libri!).

La cosa più straordinaria di Malzieu sono le sue similitudini e metafore, decisamente strane e originali, ma allo stesso tempo così efficaci da farmi commuovere!

Se volete una recensione più lunga su questo piccolo capolavoro, fatemelo sapere!

Spero di continuare al più presto la conoscenza del signor Malzieu con altri libri: voi ne avete letti alcuni? Me ne consigliate uno in particolare?

(Vi aspettavate "Tower of Dawn", vero? Be' state in guardia!).

(Questa è una delle mie canzoni preferite di questo gruppo francese!).

CANZONE PREFERITA: Allora questo mese ho ascoltato tantissime canzoni della colonna sonora di "Shadowhunter" (che mi spiace ma non seguo), semplicemente perché sono entrata in un "mood da scrittrice", tra il depresso e lo speranzoso, con una sfumatura di malinconico.

Perciò ho riscoperto Ruelle e Fleurie, ma la vincitrice di questa settimana è stata Birdy, con la sua canzone "Wild Horses".

Caratterizzata sia da un testo veramente potente, che dalla sua voce forte, eppure estremamente malinconica, come se fosse stata ferita, ma ora si sforzasse di guarire e riprendersi.

Stupenda e caratterizzata da un calore che vi servirà se siete in un momento buio, alla ricerca della vostra luce.

FILM PREFERITO: Lo so è molto triste, ma non sono riuscita andare al cinema questo mese, nonostante ci siano stati tantissimi film che mi interessavano...

E non ne ho visti nemmeno in TV, ma un sabato, proprio l'ultimo di questo mese, mi hanno obbligato a vedere "Until Dawn", che so essere un video-gioco horror, da cui sono ancora traumatizzata (col cavolo che io ora ci vado in settimana bianca!). 

Nonostante sia un video-gioco, infatti la storia continua come un film, diversificato semplicemente dalla possibilità di fare scelte che determinano la trama.

Inoltre, devo ammettere, mi sono divertita a giocare! E la cosa si poteva vedere chiaramente dal fatto che non riuscissi a stare zitta (... e non perché avevo paura...).

Voi ci avete giocato? Che ne avete pensato?

(Poi raga, c'erano Mr Robot e l'agente Ward, che io ho odiato dal primo momento che lo ho visto!).

OGGETTO NON LIBRESCO PREFERITO: Siccome questo mese mi sono "trasferita" nella mia "casa universitaria", ho dovuto acquistare un po' di materiale per addobbare la mia piccola stanzetta e soprattutto la mia nuova scrivania, che avete tanto apprezzato!

E su quella scrivania c'è un oggetto veramente particolare: una piccola pattumiera di plastica rossa, che ho comprato semplicemente per il colore, ma è risultata uno dei miei migliori acquisti, perché è diventano il mio "cestino dei caricabatteria"!

Sì, ehm, lo so questo aneddoto non è molto divertente ... ma... voi non sapete quanto posso essere disordinata...

OUTFIT PREFERITO: Questo outfit è da quando lo comprato uno dei miei preferiti, perché non solo è estremamente comodo e molto lusinghiero per il mio fisico (credo?).

Vestito di jeans, con cinta marrone di pelle e leggins neri! 

Un outfit che mi fa sentire molto Elide Lochan (sì, lo so non commentate...).

EVENTO PREFERITO: Settembre è stato un mese abbastanza tranquillo e gli unici eventi veramente importanti sono stati quelli collegati all'università, come l'inizio delle lezioni, il primo incontro con le mie nuove coinquiline e il primo giorno intero in una città straniera e sconosciuta (ok, ora sto esagerando...).

Ma forse l'evento più importante è stato l' "incontro" di addio con i miei ex-compagni di scuola, perché lì è partita veramente la nostalgia (manco fossi Rhys che parte per andare Sotto la Montagna...).

E nonostante li riveda spesso nel week-end, sento un po' la mancanza!

(Ma mai quanto la mancanza della mia libreria!).

(Ah e ho assaggiato l'avocado...)

FRASE PREFERITA: Vi avevo detto che dovevate stare attenti, se anche voi aspettavate "Tower of Dawn", perché questo è il momento giusto!

Infatti una delle frasi che più mi sono rimaste nel cuore di questo capolavoro della Maas, è stata:

(E da qui in poi, sarà solo una strada in discesa...). 

(Se avete letto il libro, potete capire a che cosa mi sto riferendo!). 

PERSONAGGIO FEMMINILE PREFERITO:

A parte la conferma della mia stima in Nesryn (date una medaglia a quella donna!), le due protagoniste promosse a pieni voti sono *rullo di tamburi*: Ella Harper di "Paper Prince", che ha dimostrato una discreta dose di adrenalina, prima di insomma arrendersi a Reed Royal...

L'altra protagonista è Lara di "La direzione di un battito", che ho adorato per la sua fragilità descritta alla perfezione e quell'ingenuità che rivedo molto spesso in me!

Se volete saperne di più, vi lascio il link delle mie recensioni, qui sotto!

PERSONAGGIO MASCHILE PREFERITO: Dopo "Tower of Dawn", diciamo che c'è stata una discreta riscoperta di Chaol (che ha avuto solo un momento in cui oltre a non funzionargli le gambe, sembrava non funzionargli nemmeno la testa), non è ancora annoverato nelle mie crush, ma devi dire che la Maas lo ha decisamente "redento" da tutte le colpe che io gli lanciavo contro (magari anche troppo severamente).

Poi vabbe' c'è Sartaq che è tipo "l'uomo perfetto"...

Ho inoltre apprezzato tantissimo come personaggi i signori Coldwin e Fairfax, a cui ho dedicato anche uno sclero-time, che vi lascio qua sotto!

OTP PREFERITA: A parte tutte quelle che si sono formate in "Tower of Dawn" (NO SPOILER: I didn't see them coming...). Decisamente Lara e Luca di "La direzione di un battito".

Ma per non ripetermi vi cito Maddie e Olly di "Noi siamo tutto": ok io voglio un appuntamento come il loro alla fine del libro!

Sempre su questo libro ho fatto una recensione, che vi lascio qui sotto!

CRUSH PREFERITA: Ok alla mia ovvia crush per Dick Reynolds di "Dark Dreams" (occhi blue e capelli neri, sono ciò che cerco in un uomo esteticamente e il motivo per cui rimarrò single a vita...) e il fatto che devo leggere assolutamente "Il tempo di un battito", perché parla del mio amato Andrea...

Penso di avere sviluppato anche un'altra delle mie improbabili crush per Mr Coldwin di "Fairfax & Coldwin", perché, oltre al fatto che il suo aspetto urla "Eric Northman" di "True Blood", cioè quell'atteggiamento freddo e distaccato...

Se questo discorso non vi ha disgustato, ma anzi incuriosito, potete dare un'occhiata al mio "Book Boyfriend Book-Tag", di cui vi lascio qui sotto il link!

WARNING TOD SPOILER!

Mi spiace ma nessuna crush da "Tower of Dawn", come ho già detto non provo "quell'interesse" per Chaol e poi Sartaq è veramente troppo perfetto! Kashin è uno stalker, e lo ho creduto malvagio per tutto il libro, perciò mi spiace ma per me è no! 

(Sto guarendo! Un libro della Maas, in cui non mi innamoro di almeno un personaggio! Cioé è iniziato tutto con Aedion in "Heir of Fire", poi Lorcan in "Queen of Shadows", ero una di quelle terribili persone che lo amava gia da lì, lo so, poi Fenrys in "Empire of Storms" e non fatemi parlare di ACOTAR!).

I preferiti del mese per me finiscono qui!

Fatemi sapere se volete consigliarmi una categoria e, quale è stata la vostra cosa preferita dello scorso mese?

Sono curiosissima di sapere le vostre risposte!

Alla prossima!

Eroine.