Book\Fandom Haul di Febbraio-Marzo:

05.04.2018

Benvenuti a una nuova e divertentissima di puntata di "PERCHE' FINIRO' SOTTO UN PONTE?!".

Ho deciso infatti di incorporare insieme due mesi insieme in modo di portarvi un bottino di libri e oggetti fandom più ampio in modo sia di fare più ordine che di svolgere un articolo un po' più interessante ai vostri occhi!

Inoltre vi lascerò sotto ogni acquisto il codice con cui potete acquistare su Amazon, se siete interessati, l'articolo in questione!

Io non guadagno direttamente sul vostro acquisto, ma riceverò una minima percentuale da Amazon, che userò per migliorare il blog! Perciò semmai decideste di fare ciò, vi sarò eternamente grata; perciò "grazie" in anticipo a chiunque lo farà!

Iniziamo con il FANDOM HAUL:

Infatti se avete letto i miei preferiti del mese, sapete già che ho ricevuto altre due candele dallo shop "CozyCornerCandles" (trovate il link allo shop qui sotto!): la prima Lucien di ACOMAF, che sa tantissimo di cannella e che è già stata usata per una specie di cosplay che trovate sul mio Instagram (@eroine.penzel), dove potete trovare anche un'altra foto riguardante la seconda candela acquistata, che faceva parte di una limited edition (e mia sorella si è già lamentata di non poterne avere una identica, perché il profumo è troppo buono).

La candela in questione si tratta di Lou di "Io prima di te" di Jojo Moyes, e faceva parte della collezione limitata "Heartbreak" di San Valentino!

Questi sono stati i miei acquisti fandom di questo mese (se mi seguite su instagram, sempre sapete che inoltre ho fatto un piccolo shopping da "beauty-guru", motivo per cui vi consiglio di seguirmi anche lì, in modo da avere sempre notizie fresche e aggiornamenti libreschi e no!), ora passiamo ai libri!

Inoltre a Febbraio ho acquistato una piccola spilletta della trilogia "Shadow and Bone" di Leigh Bardugo, con la scritta "Morozova's Herd", di "marquis du soleil" che vi consiglio tantissimo e di cui vi lascerò il link qui sotto!

BOOK-HAUL:

Sia a Marzo che a Febbraio ho avuto due esami molto pesanti, perciò mi sono consentita una piccola ricompensa per averli terminati e superati, perciò ecco i miei ultimi acquisti per celebrare!

FEBBRAIO:

"Caldo come il fuoco" di Jennifer Armentrout:

Il mio primo approccio con la Armentrout è stato interessante, ma non troppo, infatti al libro "Obsidian" dell'Armentrout ho dato tre stelline, in quanto non posso negare che è decisamente una lettura interessante ma anche peina di cliché e con tanto di un interesse amoroso che per quanto bello, si sarebbe ricevuto solo un pugno da me...

TRAMA:

Metà demone e metà gargoyle, Layla ha poteri che nessun altro possiede e per questo i Guardiani, la razza incaricata di difendere l'umanità dalle creature infernali, l'hanno accolta tra di loro pur diffidando della sua vera natura. Ma la cosa peggiore, un'autentica condanna, è che le basta un bacio per uccidere qualunque creatura abbia un'anima. Compreso Zayne, il ragazzo con cui è cresciuta e di cui è innamorata da sempre. Poi nella sua vita compare Roth, e all'improvviso tutto cambia. Bello, sexy, trasgressivo, è un demone come lei, e non avendo anima potrebbe baciarlo senza fargli alcun male. Layla sa che dovrebbe stargli lontana, che frequentarlo potrebbe essere molto pericoloso. Ma quando scopre fino a che punto, tutto a un tratto baciarlo sembra ben poca cosa in confronto alla minaccia che incombe sul mondo. 

 "You need something," he said, and when I stared at him, he added, "Your face."

"My face?"

"It's in need of my kisses."

Jennifer L. Armentrout, "White Hot Kiss" 

"Mary e il mostro" di Lita Judge:

Sono una grandissima appassionata e fan della scrittrice Mary Shelley, sia perché "Frankenstein" mi ha salvato sia dall'odio pe ril classici sia da un periodo in cui credevo sinceramente di mollare la lettura, per questo, nonostante quesro libro non mi ispirasse troppo, non appena ho saputo che trattava di Mary lo ho dovuto comprare!

TRAMA:

Frankenstein è una delle più grandi narrazioni di tutti i tempi. Ma la storia di Mary Shelley, che ha creato quella narrazione, non è meno drammatica e avvincente. In questa biografia illustrata, oscura e appassionante, scoprirete la vita straordinaria e il genio letterario dell'autrice che ha combattuto contro tutto ciò che la società si aspettava dalle donne, e ha dato vita al mostro.

Questa è la storia di come un'adolescente incinta e fuggita da casa sia diventata una delle più famose scrittrici di tutti i tempi. Mary Shelley aveva solo sedici anni quando ha lasciato la sua famiglia per seguire il proprio cuore e l'uomo che amava. Credeva nel "libero amore" e nel diritto di ogni donna di vivere la vita che desidera. Ma era una mossa azzardata per una donna del suo tempo. Osteggiata dalla società e rinnegata dalla sua stessa famiglia, ha dovuto affrontare da sola la perdita della sua bambina, morta a pochi giorni dalla nascita. Ma Mary non si è arresa.

Ha riversato tutto il suo dolore, la sua angoscia e la sua passione nella creazione del suo capolavoro, Frankenstein, un romanzo di una forza straordinaria, letto e amato ancora oggi, a due secoli di distanza. Con la narrazione in versi liberi e le oltre trecento pagine di splendide illustrazioni ad acquerello, Mary e il mostro è un incredibile tributo a una donna forte e appassionata e all'incancellabile segno che ha lasciato nel mondo.

"Father didn't expect us to sew,

or play with dolls like other girls.

Instead he gave us the books our mother had written,

and encouraged us to read.

He taught us independence is admirable,

and imagination indispensable."

Lita Judge, "Mary's Monster: Love, Madness, and How Mary Shelley Created Frankenstein"

"La Stirpe dei Ribelli" di Morgan Rhodes.

Ho iniziato da poco questa saga e nonostante debba ammettere che il primo libro è senza dubbio interessante, devo ammettere che non è straordinario, e spero infatti di potere leggere il prima possibile il continuo, per vedere la situazione migliore o peggiora, inoltre mi manca Magnus!

TRAMA:

In una terra in decadenza e sull'orlo dell'abisso - flagellata da lunghi periodi di siccità e da inverni interminabili -, tre giovani sono destinati a incontrarsi e ad affrontare insieme epiche battaglie, intrighi di corte e tradimenti. Perché il futuro del mondo è nelle loro mani... Ha ucciso il signore di Paelsia. Ha occupato il castello di Auranos. Si è proclamato imperatore di Mytica. E non è ancora abbastanza. Ora Gaius Damora aspira a diventare immortale. E c'è un unico modo per riuscirci: impadronirsi dei Catalizzatori, i quattro cristalli che, secondo la profezia, conferirebbero poteri infiniti a chiunque li possieda. Tuttavia lui non è l'unico a cercarli. Prigioniera nel palazzo di cui un tempo era sovrana, anche Cleiona Bellos conosce quell'antica leggenda ed è determinata a usare i Catalizzatori per riconquistare il trono di Auranos. Ecco perché finge di collaborare col re, accettando persino il fidanzamento col principe Magnus: ha bisogno di conquistarsi la sua fiducia e di raccogliere informazioni da dare a Jonas Agallon, il capo dei ribelli di Paelsia. In cambio, il giovane ha promesso di liberarla. Ma, quando un gruppo di guerrieri paelsiani l'aiuta a fuggire, Cleiona si rende conto che Jonas ha ben altri piani in serbo per lei...

"Evil is a choice one makes, not a natural state of being."

Morgan Rhodes, "Rebel Spring" 

E ora passiamo a Marzo:

MARZO:

"The Chosen" di J. R. Ward (di cui troverete una recensione sul blog).

Non sapete la difficoltà di trovare questo libro e le scoperte che ho fatto dietro questi libri, iniziando dal fatto che, nonostante io abbia sempre creduto che solo la Rizzoli pubblicasse questa serie e abbia questa proprio serie finora, ci sono due case editrici a tradurre questa serie: la Rizzoli e la Mondolibri.

Perciò dopo interi mesi passati a vedere su internet il libro, ma senza trovarlo mai, non ho potuto fare a meno di urlare come un'idiota quando ho trovato questo libro, assieme all'altra saga spin-off della "Black Dagger Legacy" sempre della Ward.

TRAMA:

C´è chi nasce malvagio e chi, come Xcor, lo diventa per le circostanze della vita. Rifiutato dalla madre per una deformità, Xcor è stato cresciuto dal Carnefice in un campo di addestramento militare ed è infine diventato il capo della Banda dei Bastardi, che combattono i lesser per il gusto di uccidere e tramano contro il Re per conquistare il potere. Con la complicità di alcuni aristocratici infedeli, Xcor è quasi riuscito a uccidere Wrath e ora che è stato catturato aspetta solo di essere giustiziato per alto tradimento. Ma Layla, l´Eletta che si è innamorata di lui e che continua ad amarlo contro tutto e tutti, è disposta a qualunque cosa pur di salvarlo. E forse, ancora una volta, l´inesauribile potere dell´amore saprà compiere il miracolo, cambiando l´anima di un vampiro che ha conosciuto solo morte e dolore. Immergetevi in questo nuovo capitolo della saga: vi farà ridere, commuovere e battere il cuore.

"I am safe, he thought to himself. With her, and her alone, I am safe... -"

 J.R. Ward, "The Chosen"

"Blood Kiss" di J. R. Ward.

Siccome ero lì e ho trovato anche il primo volume della BDL non ho potuto fare a meno che acquistarlo, per vedere se mi innamoro anche di questa stupenda saga della Ward!

TRAMA:

Sono passati due anni dagli assalti con cui i lesser hanno colpito l'aristocrazia dei vampiri di Caldwell e messo a dura prova la Confraternita. Ora l'ordine sembra ristabilito, ma in previsione di nuovi scontri Wrath e i Fratelli non vogliono farsi trovare impreparati.

È tempo di selezionare una nuova classe di combattenti che protegga la razza e bisogna cominciare il prima possibile. Tra le reclute c'è Paradise, figlia di Abalone, il Primo Consigliere del Re dei vampiri, che, stanca di vivere sotto la campana di vetro dell'aristocrazia, ha deciso di mettersi alla prova. Un compito non facile, quando coloro che dovrebbero esserle amici si comportano come nemici e quando anche innamorarsi può diventare una questione di famiglia...

"And maybe there is greatness waiting for you-if you only get back up on your feet and keep going."

― J.R. Ward, Blood Kiss 

Qui finisce il "Book-Haul"!

Voi quanti libri avete comprato questo mese?!

Anche voi andrete a vivere sotto un ponte?!

(Se è così fatemelo sapere, che almeno prendiamo i posti vicino così possiamo fangirlare!).

Fatto questo io vi saluto, vi invito a condividere sui vostri social questo articolo se avete piacere e se l'articolo vi è piaciuto!

Alla prossima!

Eroine Penzel.