"Musica e Libri Book-Tag":

18.12.2017

Salve a tutti!

Sono ritornata qui anche questo week-end!

E voi speravate che non mi ricordassi...

Comunque sono ritornata alla grande con un tag, un po' fuori tema xmas (ma per quello avete tutte le mie challenge, tre, sul mio instagram, @eroine.penzel!), ma decisamente popolare! Visto che tantisstime booktuber che ammiro lo hanno fatto e hanno fatto venire anche a me la voglia di proporvelo sul mio blog!

Non sono stata taggata da nessuno e io taggo chiunque abbia voglia di farlo e qui sotto vi lascio il video di Sara di "Orange Dinosar Rawr", che sto ascoltando proprio in questo momento!


Come lei vi spiegherà meglio di me, il tag è composto di due parti: una in cui basta rispondere a un paio di domande a tema, e l'altra... in cui comporrò la mia bookish band, cioè la mia band di personaggi libreschi!

Siete pronti? Be' tenetevi forti perché iniziamo!

"Il tuo libro preferito con uno strumento coinvolto":

Per non copiare nè le risposte di Sara nè di tante altre sue colleghe ho scelto di nominarvi un libro, di cui non ho sentito molto parlare, ma estremamente interessante: "Muses" di Francesco Falconi, una conturbante storia in cui il violino accompagna una protagonista decisamente metal e interessante!

E' una rivisitazione estremamente innovativa e decisamente funzionante del mito delle muse, con una carica dark e gotica che ti fa capire quanto ammaliante e pericolosa possa essere l'arte!


"Il tuo personaggio preferito coinvolto con la musica":

Potrei dovervi citare Leo di "Questo Canto Selvaggio", perché oltre ad avere una "leggera cotta" per il dannato chitarrista (cioè io non so voi ma me lo sto immaginando stile rockstar bello e dannato con dei tatuaggi...).

Oltre ad avere una cotta per il suo carattere estremamente freddo e inumano, sapere che sa suonare una chitarra di certo può solo aggiungere fascino alle suo personaggio!

(citazione speciale per Celaena nella scena di "Queen of Shadows" in cui va al teatro con Rowan e per tutte le scene che coinvolgono lei e un piano in "Assassin's Blade"!).


"Un album musicale che vorresti vedere adattato come un libro":

Ci sono due album al momento in cui sono in fissa: "Reputation" di Taylor Swift (ma va'...) e "Divide" di Ed Sheeran!

Il primo penso che sarebbe estremamente interessante vederlo rappresentato in uno YA in cui una protagonista, la cui" reputazione" è stata appunto distrutta, dimostra a tutti di potersi rialzare e arrivare cambiata e sempre la stessa al "Nuovo anno"!

Mentre il secondo sarebbe uno stupendo romanzo di amore, probabilmente difficile, per le esperienze reciproche dei due personaggi, sia per una buona dose di imprevisti, ma per arrivare alla fine a un lieto fine "perfetto"!

Infine vorrei uno qualunque degli album o dei "Panic! At The Disco" o dei "Fall Out Boy", perché sarebbe uno stupendo romanzo gotico oppure distopico con una bella scarica di allegria e adrenalina e personaggi stupendi!

Ah, vogliamo parlare dei "Chemical Romance"?!


La mia band:

E adesso devo presentarvi la mia band, che si chiamerà:

"A Court of Mist and Fury": a parte il fatto che è una delle mie letture preferite del 2017, penso che il nome sarebbe perfetto per la band "punk-rock" che ho in mente: insomma darebbe l'idea di qualcosa di impalpabile e oscuro, ma anche pieno di adrenalina e rabbia.

Una band che canta le proprie emozioni!

La mia cover:

Poi bisogna scegliere la copertina e io probabilmente, sempre per rispettare l'atmosfera nebulosa del nome della band non posso non scegliere la cover di "Angelology", sia perché è prevalentemente nera, e lascia intravedere lievemente una sagoma angelica, che però sempre molto più umana del dovuto...


Le mie canzoni:

Poi i dieci titoli che il mio album conterrà e perciò...

1 "City of Heavenly Fire"

2 "The Young Elites"

3 "Legend"

4 "Heir of Fire"

5 "Eleanor & Park"

6 "Lover Avenged"

7 "Murder On The Orient Express"

8 "The Mark of Athena"

9 "Insurgent"

10 "The Deathly Hallows"

I membri:

Ora passiamo alla formazione della mia band!

Prima di tutto non per sessimo invertito, ho deciso che sarebbe stata una punk-rock-girl-band, semplicemente perché i personaggi che mi sono venuti in mente quando ho pensato a questa band erano tutte ragazze!

Perciò eccovi la mia band (di cui praticamente io mi sento come l'agente...).

1 Al microfono abbiamo Elide Lochan!


Ero molto indecisa tra lei e Nesta, perché mentre credo che quest'ultima avrebbe chiaramente il carattere adatto per illustrare perfettamente e vocalmente l'album, penso che Elide sarebbe il tipo di persona che non ti aspetti che faccia parte di una band "punk-rock", ma soprattutto che sappia cantare bene...

Cioè ho un headcanon che sappia cantare perfettamente e soprattutto rappare, perciò...

Comunque ho puntato per l'effetto sorpresa ed eccovi la cantare dei "A Court of Mist and Fury".

2 Sempre puntando sull'effetto sorpresa alla chitarra ci sarà Sophie Collins: cioè vogliamo mettere un po'di stile vittoriano in questa band, o no?!


Penso che tutta l'estetica attorno a Sophie sarebbe adatta alla band, anche la sua ciccatrice che diciamola tutta sarebbe decisamente forte e d'impatto e poi penso che suonerebbe la chitarra con un'abilità straordinaria e una passione che nasce dal dolore!

Inoltre credo che sarebbe lei a scrivere i componimenti della band, sia perché insomma è stata a lungo un'amica di Will e ha vissuto le più grandi correnti letterarie vittoriane, perciò di sicuro non mancherebbe di riempire i testi delle canzoni di citazioni letterarie.

Perciò non posso non assumerla nella mia band!

3 Al basso invece ci sarà Annabeth Chase secondo me la più equilibrata e la "mamma" della band, completamente adatta ad uno strumento molto spesso trascurato ma essenziale e dotato di un affascinante suono grave.


Probabilmente sarebbe anche colei che si occuperebbe sia della sanità mentale dei componenti della band, sia degli aspetti elettrici e delle esibizioni, programmando magari lo stesso palco per assumere una forma particolare, da vero aspirante architetto!

4 Poi naturalmente ci sarebbe la batterista e come non posso non citare Lila Bard di "Magic" non solo per il semplice fatto che sappiamo tutti che ha una discreta abilità con le sue mani da ladra, ma anche perché ha una chiara capacità distruttiva che potrebbe sfogare brillantemente alla batteria.


E poi quanto sarebbe carino Kell con la t-shirt delle "A Court of Mist and Fury"?

5 Infine c'è la tastiera e anche il tecnico dei suoni e in questo caso come non posso nominarvi la mia Adelina Amoteru, che ero e sono ancora molto indecisa di non mettere alla batteria (probabilmente lei e Lila farebbero ogni tanto a cambio!), per il semplice fatto che penso che oltre ad avere l'estetica (parliamo sempre della cicatrice e dei capelli bianchi...), avrebbe anche un'apparente calma al pianoforte, ma sarebbe perfettamente capace di rilasciare la tempesta che ha dentro di sè!


Qui finirebbe la mia band, ma voglio lasciarvi con un'ultima immagine: i fidanzati-amanti di queste badass lady, con le magliette, come Kell, della band che urlano e tifano per le loro ragazze (che poverine si vergognano a morte), alla battaglia delle band!

Be' ora sapete che cosa m tiee sveglia la notte!

Quale sarebbe la vostra bookish band!?

Alla prossima!

Eroine Penzel.