Eroine, passione lettrice.

Un caldo benvenuto a tutti!
Questo blog nasce dall'improvviso bisogno di qualcuno a cui confidare i miei pareri (scleri) sulla cosa che preferisco al mondo: i libri.
Perciò su questo blog farò piccole recensioni, accompagnate da un " che cosa ne ho pensato io" 
Naturalmente i miei sono semplici pareri riguardo ciò che a me è piaciuto oppure no, che non vanno a svilire assolutamente le opinioni altrui.
Perciò lasciamo che lo sclero abbia inizio...


CURRENTLY READING:

"Caldo come il fuoco" di Jennifer L. Armentrout 


Sei una casa editrice o un autore emergente in cerca di una collaborazione, visita la mia sezione contatti o inviami un'email a eroine.penzel@libero.it, per contattarmi con le prime informazioni e io vedrò di rispondere il più velocemente possibile!


"I lost myself the moment I found you."  


 Jennifer L. Armentrout, "White Hot Kiss" 


PREMESSA: 

Ammetto che tristemente questa è la mia prima esperienza con un blog perciò vi chiedo di essere pazienti con me e allo stesso tempo di inviarmi critiche (naturalmente costruttive e non insulti gratuiti) se qualcosa non è esattamente corretto.

Inoltre se volete consigliarmi un libro, oppure richiedere una particolare recensione, non siate timidi e fatevi avanti. Cercherò di farlo nel modo più veloce possibile.

PER CONOSCERCI MEGLIO:

Ho inventato questa specie di gioco per eseguire una presentazione che vi dia una qualche infarinatura sui miei gusti in quanto a libri e sul mio carattere.
Si tratta di una specie di spelling del mio nome con caratteri, mondi e autori dei libri che preferisco.

E= Elizabeth Bennet, la mia eroina classica preferita e forse anche la più simile a me (o almeno mi piacerebbe...). Sarcastica, so-tutto-io e dannatamente arguta, capace di tenere testa a un tipo come Mr Darcy (probabilmente il primo "bello e dannato" della storia). E poi vogliamo parlare di quella dichiarazione all'alba, dopo la pioggia e di quel "You bewitched me body and soul"... Mr Collins non aveva una chance.                                                                 

R= Rainbow Rowell, una delle migliori scoperte recenti che abbia fatto. La Rowell ha creato personaggi straordinari che vanno a contro i tipici cliché romantici, indossandone però le tipiche maschere. "Fangirl" è libro che mi ha ispirato proprio a inziare a recensire libri mentre il mio cuore non si riprenderà mai e poi mai da "Rainbow e Park" e quella fine (cioé voi siete sopravvissuti dopo avere letto quella fine?)

O= "Shadowhunter: le Origini". Vogliamo seriamente discutere dell'epicità di questa saga? Secondo me è altamente superiore alla saga originale (la Clare come il vino migliora con l'età e l'esperienza...). E poi è da questo libro che derivano tutte le miei conoscenze sull'epoca Vittoriana, perciò dovevo assolutamente menzionarlo!

I= Innamorarsi assolutamente a caso di personaggi immaginari. Alzo la mano anch'io sono tristemente colpevole del terribile e straziante crimine che è innamorarsi di personaggio fittizi, ma insomma a chi non è successo? E chi sono i vostri tipi ideali? Tra la mia schiera di amanti immaginari (ti piacerebbe!) ci sono Levi di "Fangirl", Will Herondale di "Shadowhunter: le Origini" e Cassian di "ACOMAF".

N= Neil Gaiman. E' lo scrittore del libro che mi ha iniziato al fantasy e che amerò a vita: "Stardust", una stupenda stroai d'amore fantastica ambientata in un paese straordinario. Consigliatissimo per chi cerca un fantasy originale e un po' "mainstream".

E= Mondo Emerso. Un'altra saga fantasy che ha riacceso in me la voglia di leggere è stata appunto l'opera che ha consacrato la fama di Licia Troisi: le varie saghe che si svolgono nel Mondo Emerso. Un concetto abbastanza semplice a crearlo, ma caratterizzato da una popolazione veramente interessante e da avventure incredibili. Un bel luogo da visitare... quando non ci sono guerre terribili a sconvolgerlo.