"Il passato è una terra straniera" di Serena Riglietti (29\7\2017). 

25.07.2017

Sabato ho partecipato all'inaugurazione della mostra su Serena Riglietti, alla galleria Ca'Pesaro 2.0, che è conosciuta da tutti i ragazzi degli anni '90 come l'illustratrice della prima serie di Harry Potter.

Vi ricordate quelle copertine estremamente fantasiose, caratterizzate da un maghetto introverso e quasi infantile che ha compiuto gesta straordinarie, narrate dalla penna di J. K. Rowling?

Quelle copertine piene di colori decisi e eppure mai così vivaci da essere un pungo nell'occhio, ma che portano comunque l'osservatore a notare l'accennato contrasto tra i colori che caratterizzano le fiamme del fuoco della copertina di "Il Calice di Fuoco" (la mia copertina preferita).

Naturalmente se non avete avuto la fortuna di conoscere Serena per il suo stupendo lavoro di dare un volto per ben dieci anni al maghetto più famoso del mondo, potete benissimo ritrovare il suo zampino in tantissimi libri per l'infanzia con illustrazione estremamente fantasiose e innovative. Io, per esempio ho riconosciuto un dipinto di "Rosaspina" di Roberto Piumini che non vedevo come minimo da dieci anni!

Infine c'é stata una stupenda nuova collezione sugli angeli, decisamente diversa dalla precedente produzione ma altrettanto interessante, che ha come tema centrali gli angeli.

E' molto originale la rappresentazione che ne ha dato Serena, concentrandosi sulla loro fermezza rispetto al dualismo anima-corpo, che è tanto caro agli esseri umani, di cui però mantengono la curiosità e l'attenzione per il possibile. "Capaci di attivare con lo spettatore un flusso di scambio" a detta di Adele Cappelli.

A me sinceramente la descrizione che ne ha fatto Adele Cappelli ha ricordato molto i tipici angeli caduti\ribelli descritti nei libri young adult, con un'interessante focus sulla loro cuoriosità e bellezza che li rende così simili eppure diversi rispetto a noi esseri umani, a cui sono inesorabilmente collegati.

Purtroppo non ho fatto foto di quest'ultima raccolta, ma spero di avervi incuriosito abbastanza da visitarla per scoprire di persona di che cosa sto parlando! 

Ho inoltre avuto la fortuna di incontrare Serena Riglietti stessa che è stata gentilissima e mi ha addirittura firmato un album pieno dei suoi disegni ("Harry Potter & Co. Società di magia a responsabilità illimitata"), facendomi anche un piccolo disegno del nostr caro Harry.

<<NO, la firma no, vi faccio un disegno, potete avere pazienza? Sono un po' lenta, soprattutto quando c'é qualcuno che mi guarda...>> Serena Riglietti "Harry Potter & Co. Società di magia e responsabilità illimitata"

Mi ha inoltre firmato la mia copia di "Harry Potter e la pietra filosofale", un vero e proprio cimelio di famiglia che ora attende solo la firma della Rowling!

Se volete maggiori informazioni riguardo alla mostra vi lascio un link in cui potete trovarle!

DISCLAIMER: La mia partecipazione alla mostra è stata volontaria e la mia recensione è gratuita e nessuno mi ha pagato per scriverla!

Be' infine auguro di nuovo un "buon compleanno a Harry Potter" e alla prossima!